Vetrofusione - LSartevetro di Laura Scotti

“La macchiolina che stai grattando è dall'altra parte.”
Legge di Hamilton sui vetri sporchi
Vai ai contenuti

Menu principale:

Vetrofusione

I vetri e le Tecniche
La vetrofusione è una tecnica di lavorazione artistica del vetro dall’origine molto antica: consiste nel fondere tra loro diversi tipi di vetro per ottenere una lastra di vetro decorata da applicare su porte, finestre, tavoli e antine di mobili, oppure oggetti (es. piatti, ciondoli, fermacarte) e complementi d’arredo (es. lampade).
Su una lastra di vetro (che può essere di vetro float o vetro testato per fusione) si dispongono altri pezzi di vetro.
I frammenti vengono posizionati in modo da comporre una figura o un disegno astratto.
Inoltre si può usare anche vetro ridotto in polvere o murrine.
Una volta assemblata la vetrofusione si mette in un forno apposito.
Per ottenere oggetti che abbiano una forma particolare è necessario utilizzare uno stampo in materiale refrattario.
Sito web realizzato da Laura Scotti
Copyright 2016 Incomedia WebSite X5.
All rights reserved.
Privacy Policy
Cookie Policy
Torna ai contenuti | Torna al menu